Rubinetti cucina

Stai cercando rubinetteria per la tua cucina? Da noi trovi una vasta scelta dei miscelatori da cucina firmati Gaboli Fratelli, 100% il Made in Italy! Sfoglia il nostro catalogo online e scegli tra rubinetti cucina vintage e quelli moderni e di design, miscelatori con doccia estraibile, rubinetti a 3 vie, miscelatori sottofinestra. Puoi scegliere un rubinetto per lavello cromo o fragranite, bronzo o nero. Scopri le nostre offerte e acquista in sicurezza il tuo rubinetto cucina su IdeeArredo.com!

Ci sono 33 prodotti.

Visualizzati 1-30 su 33 articoli
Filtri attivi

comment Approfondimento

Utilizziamo il rubinetto cucina molto spesso, sia per lavare che per cucinare. In media un miscelatore da cucina viene aperto e chiuso circa 15 volte al giorno. Quindi deve essere un prodotto sicuro e duraturo, oltre a sposarsi bene con tutto l'arredamento della cucina.

A differenza dei rubinetti bagno, i miscelatori da cucina hanno una canna più lunga e girevole, per facilitare le operazioni di lavaggio. Inoltre, molto spesso hanno la stessa finitura del lavello da cucina. Un piccolo suggerimento: grazie alla sua bocca lunga che si gira, puoi utilizzare il miscelatore da cucina per il tuo lavello lavanderia o lavatoio.

Come scegliere un rubinetto cucina che non spruzzi acqua sul pavimento, che non si sporchi con le impronte digitali, che si apra e si chiuda facilmente e che duri molti anni? A quali criteri dovresti badare durante l'acquisto? Segui le nostre istruzioni in 6 passaggi e acquista il tuo rubinetto cucina sul nostro e-commerce ai migliori prezzi del web!

1. Scelta di materiale e finiture

La maggior parte dei rubinetti da cucina sono realizzati in ottone (una lega di rame e zinco) e rivestiti poi di diverse finiture. I miscelatori in ottone sono i più comuni e richiesti, poiché sono resistenti e duraturi nel tempo oltre ad avere un costo accessibile.

Consiglio: per assicurarsi che il rubinetto cucina sia fatto veramente in ottone e non in plastica, fai attenzione al suo peso, deve essere bello pesante.

La stragrande maggioranza di miscelatori cucina è rifinita in cromo lucido, nichel satinato/ spazzolato (effetto dell'acciaio inossidabile) o bronzo. Poi troviamo anche rubinetti nero, bianco, rame, vari tipi di graniti per abbinare il rubinetto al lavello cucina.

Tutte queste finiture sono resistenti e mantengono il loro aspetto originario per molti anni. Tuttavia, alcuni di essi sono più resistenti di altri. Il cromo è il rivestimento più resistente. Tieni conto però che la sua bellissima cromatura a specchio si macchia facilmente e le impronte delle dita come gli schizzi di cibo si notano subito. Armati a questo punto di un buon prodotto detergente per lucidare il tuo rubinetto cucina assieme a un panno specifico. Se invece ami la praticità, la finitura Nickel spazzolato fa per te! La sua superficie satinata camuffa meglio le macchie, soprattutto le ditate.

2. Monocomando o manopole?

Esistono due tipi di rubinetti per la cucina: miscelatori monocomando e rubinetti con manopole, entrambi rubinetti monoforo.

I rubinetti da cucina con manopole sono modelli tradizionali con due vitoni ai lati della canna del rubinetto. Oggi sono meno popolari rispetto ai miscelatori monocomando poiché meno maneggevoli. Infatti, per aprire l'acqua e regolare la sua temperatura, devi usare tutte e due le mani. I rubinetti da cucina con manopole sono preferiti dalle persone tradizionaliste o dagli amanti dello stile classico. I modelli a due manopole sono perfetti per cucine classiche, vintage o shabby.

I miscelatori monocomando da cucina sono molto comodi e perciò molto popolari. Infatti, per regolare la portata e la temperatura dell'acqua, basta solo una mano, un dito o anche il gomito! E in cucina capita molto spesso di avere le mani (o la mano) sporche o occupate.

La leva dei miscelatori monocomando da cucina può essere posizionata in alto (di solito nei modelli con la canna bassa) o laterale (normalmente nei rubinetti con la canna alta).

Alla fine aggiungiamo che i rubinetti da cucina con manopole funzionano mediante i vitoni, meccanici oppure con i dischi ceramici, mentre i miscelatori hanno una cartuccia dentro che appunto miscela l'acqua.

3. Quanto deve essere alta e lunga la canna del rubinetto cucina?

L'altezza della canna del rubinetto cucina dipende direttamente dalla profondità del lavello da cucina. Se il lavello è poco profondo, meglio optare per una canna più alta, così ti sarà più comodo riempire grandi recipienti evitando gli schizzi. Se invece hai un lavello cucina molto profondo, dovresti comprare un rubinetto cucina con il beccuccio non molto alto.

Un altro punto importante: scegli la lunghezza e la forma della canna del miscelatore in modo tale che l'acqua cada al centro del lavello cucina. Se invece il getto d'acqua uscirà molto vicino al muro, l'acqua potrebbe accumularsi dietro il lavello. Oppure, se la bocca è troppo vicina al bordo esterno del top, l'acqua schizzerà sul pavimento.

Per il lavello a doppia vasca, opta per un miscelatore con canna girevole che ti consentirà di deviare e dirigere il flusso d'acqua in una o nell'altra vasca. Comunque, anche per un lavello da cucina monovasca, un ampio angolo di rotazione del beccuccio del rubinetto non è altro che un vantaggio.

4. Dove posizionare il rubinetto cucina?

Puoi installare il tuo miscelatore cucina direttamente sul lavello o sul top della cucina. Per fare ciò bisogna far forare corrispettivamente il lavello o il top. Questo tipo di installazione consente, se necessario, di riparare o sostituire facilmente il miscelatore.

Altrimenti il rubinetto cucina può essere montato a parete, sopra il lavello. Per eseguire questi lavori chiedi l'intervento ad un idraulico specializzato poiché bisogna collegare il rubinetto direttamente all'impianto. Il miscelatore a muro ha un aspetto pulito, oltre a consentire di risparmiare spazio in modo significativo.

Se invece hai il lavello cucina davanti alla finestra, abbiamo una soluzione per te anche in questo caso. Ti consigliamo di installare i “miscelatori sottofinestra” o anche "miscelatori abbattibili", che si abbassano o si piegano per permetterti di aprire o chiudere la finestra.

5. Come scegliere il design del rubinetto da cucina

Per una cucina moderna, in stile minimal o high-tech, andrà bene un miscelatore monocomando dalle forme geometriche.

Per le cucine classiche (in stile vintage, shabby chic o country), sono perfetti i rubinetti con due manopole in bronzo o rame.

Come scegliere il colore del miscelatore da cucina? Oltre al colore del lavello, conta anche il colore delle maniglie della cucina oppure il colore predominate dell'ambiente cucina in generale.

6. Valuta caratteristiche extra del tuo rubinetto cucina

Oggi puoi trovare sul mercato rubinetti di ultima generazione progettati per facilitare e rendere più comode le operazioni in cucina.

Ecco alcuni tipi di miscelatori moderni da cucina:

  • miscelatori cucina a tre vie. Sono quelli che forniscono l'acqua potabile e che quindi sono predisposti per apparecchi di depurazione dell'acqua. Non necessitano di un piccolo rubinetto aggiuntivo per l'acqua filtrata da installare a parte. Le 3 vie sono una per l'acqua fredda, una per l'acqua calda e una per l'acqua filtrata; le prime due si collegano coll'impianto idraulico, mentre l'ultima si attacca al sistema di depurazione acqua. La bocca del miscelatore in questi casi ha due fori alla sua estremità anziché uno solo: da un foro esce l'acqua del rubinetto, dall'altro foro esce l'acqua potabile.
  • miscelatori con doccetta estraibile. Si tratta di un rubinetto con il beccuccio flessibile a scomparsa che termina con una doccetta. E' un'opzione davvero utile in qualsiasi cucina. Ti permette di lavare comodamente frutta e verdura o di riempire pentole e altri contenitori che non stanno nel lavandino, ma accanto sul piano di lavoro. Inoltre, il getto della doccetta garantisce una pulizia veloce del lavello. Il flessibile normalmente è lungo 70-80 cm. 
  • rubinetti professionali o semi-professionali con molla. In questi casi la canna alta è completamente flessibile. I rubinetti da cucina con molla di solito hanno un miscelatore dotato di un supporto rotante per la doccetta.

Occhio all'altezza! I miscelatori da cucina con doccetta estraibile solitamente sono alti e quindi scomodi se posizionati sotto i pensili. Sono molto indicati per una cucina a penisola.

Nel nostro negozio online trovi un'ampia selezione di rubinetti cucina di varie forme e colori. Puoi acquistare sia miscelatori cucina di design per uno stile high-tech che rubinetti cucina classici.

Vieni a scoprire le nostre offerte di rubinetteria da cucina online!