Lavabi soprapiano

I lavabi soprapiano rientrano nella categoria dei lavabo ad incasso che però invece di essere incassati totalmente all’interno di un mobile o un top lavabo, ne lasciano fuori una piccola parte. Se anche tu stai cercando questa tipologia di lavandino, sfoglia il nostro catalogo on line e scopri il modello di lavabo ad incasso soprapiano più adatto alle tue necessità. Sono disponibili modelli quadrati, ovali, rotondi e rettangolari. Ti proponiamo lavandini in offerta a prezzi economici, garantiti dal marchio Olympia Ceramica.

Ci sono 9 prodotti.

Visualizzati 1-9 su 9 articoli
Filtri attivi

comment Approfondimento

Sono quei lavabi che sono incassati nel piano di appoggio, ma hanno un piccolo bordino smaltato che si appoggia sul top. Questo tipo di lavandino è il più comune e il più facile da installare. 

I lavabi soprapiano trovano il largo impiego nelle case private e anche nelle strutture pubbliche e ricettive quali alberghi, uffici, centri commerciali e simili.

I lavandini soprapiano solitamente non hanno un design particolare e ricercato, bensì sono semplici, lineari ed essenziali nella forma. Il principale vantaggio di questi modelli è la loro compattezza e praticità. Permettono di risparmiare spazio, fattore cruciale per i bagni di piccole dimensioni, e sul piano d'appoggio attorno al lavabo ci si possono sistemare tutte cose che vengono utilizzate in bagno, quali saponi, profumi pettini etc etc.

Lavabi soprapiano

La forma dei lavabi soprapiano varia da 4 forme geometriche semplici (cerchio, ovale, quadrato, rettangolo) fino a una forma complessa tipica per lo stile classico.

Il bordino del lavabo che si appoggia sul top può essere più o meno alto, in base al modello ed al suo design.

Il montaggio di un lavandino soprapiano richiede delle abilità specifiche. Infatti, per installare questo lavabo è necessario eseguire il taglio nel piano di appoggio nel modo più preciso possibile.

Il punto debole dei lavabi soprapiano è la giunzione tra il lavandino e il top. Questo problema può essere risolto utilizzando del composto sigillante. Comunque, nel punto di contatto tra il lavello e il piano di appoggio si accumulerà sempre dello sporco che sarà particolarmente difficile da rimuovere dal lato posteriore del lavabo adiacente al muro. 

Scegliete il miscelatore per il vostro lavandino ad incasso soprapiano in base ai fori per il rubinetto.

Se non ci sono fori per il rubinetto sul lavandino soprapiano, meglio optare per un miscelatore a parete o un rubinetto normale in base all'altezza del bordino del lavabo (nell'ultimo caso il rubinetto sarà installato sul top).

Per lavabi soprapiano con un foro per il rubinetto, meglio scegliere un miscelatore di dimensioni normali (come per un lavabo sospeso). 

Se il soprapiano ha tre fori per il rubinetto, è consigliato cercare un rubinetto con la canna e due manopole. 

CONSIGLIO IMPORTANTE: occhio al troppopieno! Non sempre è presente nei modelli soprapiano. Quindi per evitare delle brutte sorprese e di allagare il vostro bagno è preferibile prendere una piletta di scarico a flusso libero se nel lavandino non c'è il foro troppopieno e una piletta click-clack se il vostro lavabo ne è dotato.