IdeeArredo - il network dell'arredamento per tutta la casa

Morelato
Morelato
La sola preoccupazione che muove l’attività di Morelato è la qualità del mobile prodotto; e la qualità per Morelato è un valore concreto, che si esprime in semplici quanto imprescindibili coordinate: una progettazione competente, la scelta di materiali pregiati, il ricorso alle più valide tecniche tradizionali e la cura infi nita di ogni dettaglio della lavorazione. Prima di divenire un concreto oggetto di uso quotidiano, il mobile Morelato nasce da una lunga e attenta fase di progettazione a opera dell’Ufficio tecnico e di ricerca, deputato allo studio degli stili tradizionali e all’ideazione delle linee fondamentali del mobile classico-contemporaneo, in costante sinergia con gli esperti del legno, in maniera tale da porre immediatamente ogni singola idea di fronte alle esigenze della sua realizzazione pratica. Per i propri mobili Morelato sceglie esclusivamente legno massello di prima qualità, privo di imperfezioni tanto estetiche quanto strutturali, proveniente da coltivazioni programmate e sostenibili al fine di non incidere sul già drammatico impoverimento ambientale del pianeta. La struttura interna listellare o multistrato rende i pannelli impiegati da Morelato stabili e sicuri nel tempo, evitando il naturale movimento cui é in genere soggetto il legno massello. Al fi ne di alleggerire le strutture, Morelato fa ricorso a pannelli tamburati la cui anima a nido d’ape ne riduce sensibilmente il peso.L’essiccazione dei materiali avviene sulla base di un ciclo in grado di garantire una perfetta stabilizzazione della struttura interna, tenendo nella debita considerazione le variazioni cui il grado di umidità è sottoposto sulla base dei diversi fattori climatici annuali.L’assemblaggio dei mobili Morelato avviene tuttora sulla base delle tecniche artigiane – incastri tramite frese e controfrese, collanti e fissaggio in morsetti e strettoio – al fine di garantire tramite l’esperienza della tradizione la massima solidità di ogni singolo elemento e quindi del mobile nel suo complesso.Così, i cassetti vengono assemblati secondo un sistema di incastri a coda di rondine; le sponde sono dotate di una cavetta con tondino che ne facilita lo scorrimento; mentre il fondo viene lavorato mediante una fresatura a diamante per renderlo resistente ai carichi più gravosi. La sicurezza domestica viene tutelata da una speciale bussola metallica che ne impedisce la fuoriuscita dalle guide. Morelato continua a preferire tecniche di lavorazione spesso impegnative e costose ai più diffusi metodi industriali, in quanto rappresentano un segno distintivo dell’ebanisteria di alta qualità e una garanzia di lunga durata degli arredi.Per la finitura dei mobili, Morelato utilizza esclusivamente i migliori prodotti presenti sul mercato internazionale. La tinteggiatura avviene con l’impiego di tinte naturali solubili in acqua. La verniciatura mette in risalto la venatura del legno, conferisce durezza, elasticità e impermeabilità mentre la ceratura che completa il ciclo della lucidatura, conferisce al mobile la tipica patina calda.Per l’imbottitura vengono impiegati materiali di prima qualità corredati da schede tecniche di sicurezza e capitolati di collaudo. La ferramenta utilizzata nella costruzione dei mobili è selezionata in base alle sue doti di resistenza all’usura e accuratezza della rifinitura.A completamento di un lungo e accurato processo di costruzione, Morelato appone sui propri mobili un marchio a fuoco, testimonianza visibile di quel Certifi cato di garanzia che accompagna ogni prodotto, attestandone l’avvenuto collaudo e la conformità ad un rigoroso Sistema Qualità Aziendale.