IdeeArredo - il network dell'arredamento per tutta la casa

Fantini
Fantini
Fantini, famiglia e azienda, sono da sempre profondamente radicate a Pella, sulle sponde del Lago d’Orta. In questo piccolo borgo molto speciale, che gli americani definirebbero ‘in the middle of nowhere’, l’acqua è protagonista assoluta e qui si creano prodotti d’uso per la vita quotidiana che portano l’acqua dentro le nostre case, rinnovando di continuo una piccola grande magia diventata oggi indispensabile. A guardar bene, le eccellenze italiane nascono quasi tutte in piccole città e paesi, in luoghi isolati e protetti, lontano dal frastuono delle grandi concentrazioni urbane, che, al contrario, raramente generano eclatanti innovazioni. Come se la creatività, per esprimersi al meglio con tutta la sua forza, avesse bisogno di isolamento, concentrazione, dedizione totale. Poi, la forza dell’acqua. Chi vive sul Lago d’Orta si sente (è?) allora davvero un po’ speciale: avvezzo ad un paesaggio dalla bellezza cristallizzata nel tempo, ad una rarefazione dell’aria che lo rende talvolta quasi irreale, come un’apparizione illusoria, che può svanire da un momento all’altro, è fortemente condizionato dalla presenza dell’acqua, soggetto dominante nella tradizione, nella saggezza popolare e nella fantasia, e dalla sua forza, abituato a considerarla protagonista in tutte le sue forme: acqua del lago, del fiume, della pioggia, delle fonti…. Quasi per un destino inevitabile e imperscrutabile, dunque, gli abitanti del luogo, quasi tutti, lavorano intorno al tema dell’acqua e del metallo che da tempi antichi sono strettamente connessi. E il design, parte del DNA dell’azienda. Qui in Fantini si inventa e si produce avendo un obiettivo chiaro e ambizioso a cui non si viene mai meno: invenzione, disegno e tecnica devono procedere insieme, elementi inseparabili della creazione mirate alla ricerca della perfezione, con la determinata convinzione che anche l’innovazione del più piccolo dettaglio di questo microcosmo produttivo possa contribuire a migliorare la qualità della vita. Il design fa parte del DNA dell’azienda e del patrimonio della sua lunga esperienza produttiva: ma il risultato del lavoro è sempre un goal di squadra, di un modo di procedere che vede sulla scena tanti attori, ciascuno con il proprio ruolo, ma senza scale gerarchiche. E che mette l’individuo, le sue qualità e le sue capacità al centro del processo. Dal designer al tecnico, dal manager all’operaio, ciascuno contribuisce nel proprio ruolo all’esito finale del prodotto. Ed è così che da qui, da questo piccolo luogo difficile da trovare talvolta anche sulle carte geografiche, grazie alla capacità del suo fare e del far conoscere la qualità del prodotto italiano, Fantini ha diffuso in giro per il mondo i suoi prodotti, in un circuito internazionale che oggi lega virtualmente Shiangai, Sidney, New York, Buenos Aires, Mumbai o Città del Capo al Lago d’Orta e all’Italia.